Breaking News
  1. PuntoPM: due gare fondamentali per gli obiettivi biancoazzurri
  2. Serie D/f – Risultati 17° giornata
  3. Serie C/m – Risultati 15° giornata
  4. Martina in piena emergenza, Grottaglie fa suo il derby
  5. Immense! Martina perfetto, Locorotondo ko nel derby

Chi siamo

ASD PALLAVOLO MARTINA

LA PRIMA SQUADRA DI VOLLEY DELLA PROVINCIA DI TARANTO… MARTINESE AL 100%!
#Since1988

Quella che oggi è una bella e solida realtà sportiva della nostra città nacque nel 1988 da un gruppo di amici appassionati della pallavolo che, non avendo la possibilità di utilizzare strutture idonee per coltivare la loro passione, pur di praticare questa splendida disciplina crescevano sportivamente nel “Foro Boario” (Piazza d’Angiò) cittadino, ormai smantellato, e ai tempi destinato a fiere e mercati di animali…
La superficie in asfalto e la ridotta salubrità degli ambienti non fermarono la voglia di questi ragazzi e, partendo dalla seconda divisione provinciale, arrivarono le prime vittorie. Un inatteso filotto portò questi ragazzi in pochi anni alle fasi regionali per l’accesso alla Serie D.
Col tempo e attraverso le vittorie arrivò anche il primo abbinamento pubblicitario con una ditta di abbigliamento locale (Charleston Martina), momento che aprì il primo periodo storico di questa società. I ragazzi si trasferirono presso la piccola palestra dell’Istituto Elementare “G. Marconi”, trasferimento che portò alla nascita del settore femminile e dei settori giovanili.
Come in tutti gli ambiti la programmazione venne premiata dai risultati. La selezione femminile vinse il campionato di seconda divisione senza sconfitte e l’Under 16 maschile si laureò vice campione provinciale per due anni di fila.
Quei ragazzi ed i vari presidenti che si sono avvicendati (Francesco Massafra l’ultimo della serie dopo Lino Castellana, Vittorio Donnici, Giuseppe Grittani e Mario D’Arcangelo) hanno costruito un giocattolo che anno dopo anno arrivò in serie B1 nazionale… oltre 300 ragazzi, dal minivolley all’Under 18, praticano costantemente e divertendosi questa disciplina… La cronaca di un successo dettato dalla passione!
Il 2 Settembre 2005 sbarca in rete il nostro sito ufficiale, questo sul quale navighi ora, nel quale vengono racchiuse le attività della PM, un altro successo per un’associazione che vuole crescere e divertirsi con la stessa passione e lo stesso spirito di quei ragazzi che giocavano sull’asfalto. Successo confermato e rafforzato nel tempo. Il sito ufficiale supera l’incredibile soglia dei 40000 contatti in meno di 2 anni, con punte di oltre 5000 visite mensili e quasi 300 giornaliere, per arrivare, nella stagione 2011/2012 a varcare il ‘muro’ delle 230mila visite da utenti unici! Dopo 7 anni arriva il nuovo pallavolomartina.it, adeguato alle esigenze di una nuova ed esaltante avventura, la Serie B1, e nel gennaio 2018, in occasione del trentesimo anno di attività, il web-site si rinnova ulteriormente per adeguarsi alle nuove sfide web e social.

Da Taranto, alla Puglia… all’Italia!

Dopo una lunga stagione, zeppa di vittorie e di soddisfazioni, il 4 giugno 2006 la Pallavolo Martina conquista la Serie B2 battendo il Trecastagni Catania per 3-1 in un pomeriggio che la Martina del volley ricorderà a lungo. Il sogno della Serie B si concretizza innanzi a diverse centinaia di presenti nel catino della “da Vinci” occupato in ogni ordine di posto e ribollente all’inverosimile.
Il primo anno di B2 (stagione 2006/07) si conclude con un nono posto di tutto rispetto e una salvezza sudata ma meritata alla prima apparizione in un campionato nazionale. Nella stagione 2007/08 l’abbinamento alla Tecnoceramiche di Giuseppe Monopoli (divenuto anche Presidente onorario) regala il record di vittorie in Serie B per la PM: ben 16 su 26 gare. Unica squadra in Italia a conquistare 10 vittorie su 10 tie-break giocati e torneo chiuso con un brillante sesto posto, dopo aver varcato per ben 5 volte lo Stretto di Messina (Palermo, Messina, Catania, Gela e Aci Castello) ed aver conquistato ben 6 vittorie su 8 trasferte in Sicilia e Calabria. Salvezza conseguita anche nella stagione 2008/09 con l’abbinamento a Hotel Villa Rosa, al termine di una stagione difficile, costellata di infortuni. Le tante disavventure, però, non hanno fermato il sogno PM permettendo ai biancoazzurri di assicurarsi il diritto alla quarta B2 consecutiva.
Nel 2009/10 guidati da coach Spinelli, gli atleti martinesi chiudono al terzo posto dopo una grande rimonta a spese dei Falchi Ugento assicurandosi il diritto a disputare i playoff per la B1. Una sconfitta sonora in gara-1 a Gaeta non demoralizza la PM che con il 3-0 di gara-2 riparte per il Lazio dove, al termine di una gara infinita e rimasta nella ‘storia’, vola in semifinale battendo i locali al tie-break. L’uscita di scena contro il Paola (CS) non sminuisce il valore della storica impresa che conferma la PM nella rosa delle squadre con maggiore esperienza e pedigree nazionale.
Il 7° posto della stagione 2010/11 scorsa non è un risultato altisonante, anche figlio della miriade di infortuni e indisponibilità nel gruppo guidato da coach Narracci.

La cavalcata verso la B1

Nella stagione 2012/13 arriva il record di punti (59) e di vittorie (19 su 26 partite). Il 3° posto degli uomini di coach Spinelli (tornato dopo una parentesi a Gioia del Colle in B1) vale la qualificazione ai playoff. L’uscita in gara-3 ai quarti contro il Turi regala, comunque, un ottimo posizionamento nella graduatoria ripescaggi e il 19 luglio 2012 arriva la notizia che tutti i tifosi martinesi sognavano: il salto in Serie B1, grazie al ripescaggio per meriti sportivi, categoria confermata con un campionato splendido concluso in quinta posizione a quota 41 punti (2012/2013). Le difficoltà economiche generali spingono la società ad allestire una formazione giovane per il campionato seguente. Dopo un inizio difficile i biancoazzurri arrivano a sfiorare la salvezza sino all’ultima gara quando la sconfitta interna contro il Cosenza fa il pari con l’inaspettata vittoria del Messina in quel di Casandrino: per soli 2 set vinti in meno la PM retrocede in B2 per poi essere ripescata, affrontando la terza B1 consecutiva, ultima di nove stagioni importanti in ambito nazionale.

La rinascita

Con realismo e passione la Pallavolo Martina lascia i palcoscenici nazionali decidendo di ripartire dalla Serie D regionale dove, nella stagione 2015/16, sfiora la promozione in C perdendo al tie-break gara-3 di finale playoff contro il Grottaglie. Tornati a misurarsi in D i ragazzi di coach Parisi, nella scorsa stagione, chiudono con 18 vittorie su altrettante gare guadagnando la promozione diretta al primo campionato regionale, al pari delle ragazze di I Divisione che vincono nettamente il loro girone di Prima Divisione provinciale riportando la PM in D femminile dopo oltre un decennio.
Il presente ed il futuro sono raccontati qui. E il successo continua… attraverso una programmazione seria, grazie alle realtà imprenditoriali martinesi e non che ci sono vicine, oltre alla passione dei tanti volontari che spendono il loro tempo per la crescita del volley nella nostra Città, e che anche sui social network Facebook (Pagina e gruppo ‘Happy Casa Pallavolo Martina’), Twitter (@PallMartina1988) e, per ultimo, Instagram (@happycasapallavolomartina) fanno sentire la loro voce e partecipano attivamente alla vita sportiva e culturale dell’associazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi